{Quello giusto per me + mini review} Il nude

Scusate l'assenza, ma qui il tempo sembra proprio non esserci mai. Le giornate si stanno accorciando, mh? Col sole, l'estate, le belle giornate mi vien voglia di indossare colori accesi, brillanti e vivaci. Ma son altrettanto felice di "conciarmi" con colori neutri, sobri , ma pur sempre eleganti quando comincia la stagione fredda.
Parlo di ombretti, di matite colorate, di vestiti.. 
Ma il rossetto? E' dura dire addio all'arancio, al pesca, al corallo, al fucsia?
Se siete come me, ovvero che fate fatica a portare colori sgarcianti sulle labbra, allora non è così difficile. Ma chi invece non può star senza di quei rossetti nella borsetta, o andrà contro corrente , oppure si adeguerà all'autunno e all'inverno.

Ma esiste un rossetto passepartout: il nude.


Chi non ne ha almeno uno nel proprio beauty case, mh? E' indispensabile. Per dare un tocco di "finito" al nostro look, per riempire le labbra, per rendere un trucco occhi intenso ancora più elegante.

Bene, ma qual è il nostro nude? Il colore che si avvicina maggiormente al colore delle nostre labbra ovviamente. Un nude di una ragazza non per forza deve essere lo stesso di un'altra ancora.

Per avere un look labbra nude perfetto, occorre per prima cosa prendersi cura della nostra materia prima, quindi via a scrub, e a burri per labbra!
Un veloce esfoliante? Miele e granelli di zucchero di canna, semplice, veloce, ma d'effetto!
Scegliete prevalentemente burri a base di karitè, argan , mandorla dolce e via dicendo. Almeno, a me danno grandi risultati.


Ma come si sceglie il nude? 
Beh, ci sono nude per pelli chiare, per quelle olivastre e per quelle scure.
Per quelle chiari, credo ci sia più scelta, dai nude pescati a quelli rosati, senza distinzione
Per quelle olivastre, vedo bene i beige, oppure i rosati, ma solo leggermente.
Per le pelli scure, opterei per un nude scuro, via i beige, via i rosa, altrimenti il risultato sarà "stile cadavere".

Il finish?
Beh, escluderei il mat, non donerebbe l'effetto "rimpolpato" alle vostre labbra.
Quindi SI a rossetti cremosi e gloss!

Passiamo ai nude che ora come ora mi ritrovo nel mio beauty case.
*Aspettando il please me di MAC, sigh*

Preciso che le mie labbra hanno già una buona pigmentazione, e io odio profondamente questa cosa. Le vorrei più chiare. Non hanno nemmeno un contorno ben definito, yeeeh.
Però se mettessi un rossetto troppo vicino al mio colore, non sarebbe un nude look, quindi cerco sempre di trovar qualcosa di rosato, ma solo leggermente. 


Tempo fa presi In the nude della Essence, il numero 52, ma è stato un grave errore. Pur avendo la pelle chiara, dal sottotono rosato, questo nude mi faceva diventar come mortisia. Troppo beige per me, sembravo smorta. 
Qualche volta lo uso, ma ormai raramente.
Poi mi va nelle pighette *sob*, e la durata è quella che è. Il profumo invece è tutto uno spettacolo, è dooolcissimo.




Uno invece che mi piace parecchio, ma ahimè , mi va nelle pieghette (perchèèèè) è il 92 di Kiko, della linea classica, che più classica non c'è.
Il finish è cremoso, ma non troppo, non resta molto lucido, il che non mi dispiace, ma dopo un po' mi va nelle pieghette e se non faccio un scrub prima, posso evitare sicuramente di indossarlo! Dura di più di quello essence, assolutamente.





Qui di seguito gli swatches

Lipstick 92 by Kiko

A sinistra In the nude by Essence, a destra il numero 92 by Kiko

In alto In the nude by Essence, sotto numero 92 by Kiko

 E per voi? Qual è il vostro NUDE per eccellenza? Avete qualche dritta/consiglio?
Lasciatemi vostri commenti, potremmo trovare insieme il nostro nude perfetto!
Bacioni, Bea c:


----------------------------------------------
My blog ©
Something more about me on 'bloglovin'and twitter 
Logo Design by FlamingText.com 

9 commenti:

  1. io sono olivastra di carnagione, ed ahimè trovare un nude che mi stia bene è difficile.. io uso dei pescati chiari chiari dal finish satinato che mi stanno divinamente, ma anche dei marroncini chiari :) ne ho uno della kiko, della debby, della maybelline, della kiko ancora.. un bacio, mi piacciono i tuoi post tesoro <<3

    RispondiElimina
  2. Beatrice Zucchini13 settembre 2013 11:57

    i pescati, che belli! Su di me non li vedo granchè, però, non so perchè, ma li adoro!
    Grazie cara, bacioni (:

    RispondiElimina
  3. Beatrice Zucchini13 settembre 2013 11:58

    Dovrei far scorta anche io dei rossetti kiko, ne ho solo un paio o.ò
    Non so, ho paura che tutti mi vadano nelle pieghette ahah

    RispondiElimina
  4. Beatrice Zucchini13 settembre 2013 11:58

    eeh, prossimo ordine online: MUA! Aspetto con ansia una nuova promozione :3


    bacioni, bea (:

    RispondiElimina
  5. eh ma se nn provi non lo sai

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto il n.78 della linea classica di Kiko però tende a seccare un pochino le labbra, il colore è davvero bello, è il nude giusto per me ^^

    RispondiElimina
  7. Beatrice Zucchini15 settembre 2013 23:12

    Quella della linea classica mi danno problemi, non so perchè! Peró durano, e questo mi piace !

    Bacioni, bea (:

    RispondiElimina
  8. Devo essere sincera non ho mai usato un rossetto nude perchè ho sempre avuto l'idea che avendo la pelle chiara sembrassi uno zombie, invece ora ho deciso che ne prenderò uno,ma ancora non so quale..quello kiko è molto carino!

    Makeup in Corso

    RispondiElimina
  9. Beatrice Zucchini19 settembre 2013 15:35

    si, non è male, e i loro colori virano molto a diversi nude, quindi ti consiglio questo brand per averne uno così (:

    bacioni!

    RispondiElimina

Lascia una piccola traccia di te, i commenti mi fanno sempre piacere, son la fonte e l' ispirazione per i miei futuri post.
Cerco di accontentare la maggior parte di voi, e son felice di contraccambiare al meglio.
Chiedo solo di non spammare, e di non chiedere il sub4sub,
alla fine io vado a vedere sempre i blog delle persone che mi commentano, quindi non ce n'è bisogno.
Un bacione grande, Bea.♥